CRONACA

FOTO San Severo, minaccia la moglie con un ascia: arrestato dai Carabinieri

San Severo, minaccia la moglie con un ascia: arrestato dai Carabinieri

SAN SEVERO,

I Carabinieri  della Compagnia di San Severo e il  personale dell’11° Reggimento Puglia presente nella città dauna per rinforzare ed implementare i servizi di controllo e presidio del territorio nell’Alto Tavoliere, hanno tratto in arresto per il reato di maltrattamenti in famiglia, Daniela Ciavarella cl. '90.

I militari sono intervenuti nell'abitazione a seguito della richiesta di soccorso, pervenuta alla locale Centrale Operativa, da parte di una donna che, in stato di forte agitazione, aveva riferito che il marito la stava minacciando.

I Carabinieri, arrivati rapidamente all’abitazione dei coniugi, hanno sorpreso l'uomo che, brandendo un ascia, stava ingiuriando e minacciando di morte la moglie, il tutto di fronte ai loro figli minori. L’uomo è subito stato immobilizzato dai militari, che lo hanno poi portato in caserma. I successivi accertamenti svolti, anche attraverso la raccolta di alcune testimonianze, hanno consentito di acclarare che quello messo in atto dall’uomo non era il primo episodio del genere. Al Termine delle attività è infatti emerso che da diversi mesi Ciavarella insultava e minacciava ripetutamente la donna, che tuttavia non aveva mai trovato il coraggio di denunciarlo.

Il ventottenne è stato quindi dichiarato in arresto e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, tradotto presso il carcere di Foggia.



Commenta l'articolo