POLITICA

FOTO Elezioni Vico, Sementino: "Mi ricandido"

Elezioni Vico, Sementino: "Mi ricandido"

VICO DEL GARGANO,

“Mi candido con più entusiasmo e con maggiore consapevolezza di cinque anni fa. Al mio fianco avrò vecchi e nuovi compagni di viaggio”. E’ Michele Sementino, sindaco di Vico del Gargano, a ufficializzare la sua ricandidatura a primo cittadino del comune garganico. Michele Sementino ha 48 anni. Educatore professionale, è sposato e ha due figli di 5 e 6 anni. “A giorni presenteremo la nostra lista”, annuncia Sementino. Nella lista, ci saranno quattro donne. La squadra del sindaco uscente vede insieme diverse conferme e molti nuovi ingressi, con persone provenienti dal mondo dell’agricoltura, del turismo, professionisti, operai, espressioni del mondo associazionistico, del tessuto imprenditoriale e sensibilità provenienti dalla realtà sindacale.

“Siamo una squadra coesa che unisce esperienza amministrativa e nuove energie. E’ importante dare continuità a quanto è stato realizzato e programmato e, allo stesso tempo, aggiungere idee e energie nuove all’esperienza maturata”. Il 10 giugno, le elettrici e gli elettori di Vico del Gargano saranno chiamati a eleggere il sindaco e il Consiglio comunale che, nei prossimi 5 anni, avranno il compito di amministrare Vico del Gargano. “Io mi candido non solo per proseguire il lavoro svolto, ma per migliorarlo, per mettere a frutto sia gli errori commessi che i risultati ottenuti. Insieme, abbiamo realizzato molte cose importanti. Insieme, con l'esperienza maturata, possiamo continuare a sviluppare la nostra città, a creare le condizioni per far crescere la nostra comunità. In campagna elettorale, esattamente come abbiamo fatto negli ultimi 5 anni, continueremo a stare in mezzo alla gente, a spiegare le ragioni delle nostre scelte, a illustrare le idee - e ne abbiamo tante, belle e concrete - per costruire passo dopo passo una città che sappia offrire opportunità di lavoro, di crescita culturale e sociale, di sviluppo economico. Noi ci crediamo, ci abbiamo sempre creduto, ci lavoriamo e continueremo a farlo per Vico del Gargano e per tutta la sua cittadinanza”, dichiara Sementino. “La lista civica che sostiene il nostro progetto è composta da persone con capacità e competenze diverse e complementari tra loro. Rispetto agli altri, abbiamo soltanto una cosa in più, ma importantissima: per oltre 1800 giorni, ogni santo giorno, abbiamo lavorato con l’obiettivo di compiere passi in avanti nell’affrontare i problemi e nello sviluppo delle potenzialità di Vico del Gargano. Quei 1800 giorni sono un’esperienza che gli altri non hanno. Sappiamo esattamente da cosa ripartire, dalle cose concrete ma anche dai sogni capaci di diventare progetti, iniziative, opportunità”. I sogni e la concretezza; i problemi e le potenzialità: Sementino e la compagine che si candidano ad amministrare la città per i prossimi 5 anni, hanno già iniziato la propria campagna elettorale sulle pagine di facebook, dove da pochi giorni è stata attivata la pagina www.facebook.com/pg/sementinosindaco/. “Solo chi fa, chi si impegna, può essere criticato”, continua il candidato. “Le critiche sono fondamentali, perché fanno crescere e ci dicono dove abbiamo fatto meno bene di quanto era nelle nostre possibilità. Mi auguro che la campagna elettorale faccia emergere l’amore per la nostra città, l’orgoglio di appartenere a una Comunità che ha storia, talento, valori e potenzialità. Confrontiamoci su questo, facciamolo con la civiltà che ci ha sempre contraddistinto”. 



Commenta l'articolo