CRONACA

FOTO Gli sparano mentre è in auto con la moglie e i figli piccoli:illesi per miracolo

Gli sparano mentre è in auto con la moglie e i figli piccoli:illesi per miracolo

VIESTE,

Sparatoria a Vieste ieri sera dove in Contrada Chiesiola, alla periferia del centro garganico alcune persone hanno sparato alcuni colpi di pistola contro un 26nne, già noto alle forze dell’ordine Girolamo Perna.  Intorno alla mezzanotte l’uomo, che era in auto con la moglie  e i due figli di due e cinque anni,  stava parcheggiando quando due persone a piedi si sono avvicinati e hanno sparato diversi colpi di pistola contro l’automobile. Solo per un puro caso nessuno è rimasto ferito. Il 26enne ha risposto al fuoco sparando a sua volto contro i due uomini. Sull’accaduto indagano i carabinieri che hanno arrestato il 26enne con l’accusa di detenzione di arma da fuoco. Perna in passato era rimasto ferito in un agguato messo a segno alla periferia di Vieste. Non si è esclude che anche il tentato omicidio di ieri sera possa essere collegato  alla guerra di mafia in atto a Vieste.



Commenta l'articolo